Arduino MKR1000 (Genuino MKR1000)

Meccanismo Complesso - Arduino genuino MKR1000 title

Introduzione

Il mondo dell’IoT (Internet of Things) sta prendendo sempre più piede nel mondo che ci circonda. Rimaniamo sempre più affascinati da questo mondo fatto di sensori e microprocessori che si interfacciano sempre di più nel nostro vivere quotidiano. Se stai leggendo questo articolo probabilmente conoscerai certamente Arduino UNO e come ha rivoluzionato le nostre vite di Makers o smanettoni di vario genere… Bene Arduino ha sviluppato una nuova scheda molto più specializzata per l’IoT : MKR1000

Arduino-Genuino MKR1000

Arduino MKR1000 ( o per noi in Italia Genuino MKR1000) è il nuovo prodotto di punta della casa di Arduino. MKR1000 è stato progettato per combinare le funzionalità di un Arduino Zero e lo Shield WiFI. Rappresenta quindi la soluzione per moltissimi progetti IoT sfruttando le potenzialità di Arduino con tutte le funzionalità derivate dalla connessione di rete.

Arduino MKR1000

Le caratteristiche fondamentali di questa scheda sono:

  • le piccole dimensioni
  • il basso consumo
  •  WiFi 

Le sue piccole dimensioni la rendono adatta ad essere montata facilmente in piccoli contenitori o in progetti che richiedono spazi piccoli. Questo rende tutto più facile per chi ha che fare con progetti IoT, dove il peso e il volume sono spesso fattori importanti da non sottovalutare.

Arduino MKR1000 dimensioni

Il basso consumo è garantito da una nuova elettronica. Infatti il SoC (system on chip) su cui è basato è l’Atmel ATSAMW25, che è un chip appartenente alla famiglia SmartConnect, specificamente progettato per i progetti IoT. Questo chip è composto di tre componenti principali:

  • SAMD21 Cortex-MO+ a 32 bit
  • WINC1500 a 2.4GHz IEEE 802.11 Wi-Fi
  • ECC508 CryptoAuhentication

Inoltre include anche una antenna WiFi.

Meccanismo Complesso - Genuino MKR1000

I bassi consumi garantiscono una lunga durata anche per l’opzione di alimentazione a batteria che con la MKR1000 si perfeziona con un nuovo sistema di caricamento. Infatti la scheda include anche un circuito di caricamento che permette sia l’alimentazione da batterie Li-Po che da un alimentazione esterna a 5V, e di ricaricare le batterie Li-Po mentre questa è in funzione. Il passaggio (switching) da un tipo di alimentazione all’altro avviene automaticamente. Quindi è possibile utilizzare la porta USB per l’alimentazione.

Per quanto riguarda il prezzo non si discosta molto da quelle precedenti e si aggira tra i 30-40 euro.

Arduino MKR1000

Arduino MKR1000 Wifi

 

Utilizzare Arduino/Genuino MKR1000

Se hai già dimestichezza nel lavorare con le altre schede Arduino, non troverai alcuna difficoltà a lavorare anche con questa scheda. Infatti il suo uso non si discosta assolutamente dalle schede precedenti.

Unica differenza di cui tenere conto però è che rispetto alle precedenti schede Arduino e Genuino, i pin I/O montati su MKR1000 lavorano su 3.3V. Quindi l’applicazione di voltaggi superiori può comportare la rottura della scheda. Quindi nei casi in cui siamo costretti a lavorare con sensori o strumentazione che richiedono 5V è necessario utilizzare un LLC (Logic Level Converter). Ne esistono in commercio molti. Per esempio esistono dei moduli per la comunicazione bidirezionale con conversione 3.3V-5V, per esempio

Meccanismo Complesso - LLC Adafruit

Adafruit Logic Logic Level Converter 5V to 3.3V

Meccanismo Complesso - LLC Sparkfun

SparkFun Logic Level Converter 5V to 3.3V

4 Channel IIC I2 C Logic Level Converter 5V to 3.3V

Logic Level Converter 5 V to 3.3 V 

 

Per la programmazione si continua a lavorare con l’Arduino Software IDE, l’ambiente di sviluppo comune a tutte le schede di Arduino. Prima di cominciare a lavorare con MKR1000 si deve aggiungere all’IDE l’Atmel SAMD Core. Si va sulla voce menu  Tools>Boards>Boards Manager e si installa l’addin.

Arduino MKR1000 driver installation

Adesso è possibile installare i drivers per la scheda MKR1000

Su Linux. Non è necessaria alcuna installazione di driver.

Su OSX. Non è necessaria alcuna installazione di driver.

Su Windows (7,8 e 10). Connetti MKR1000 al computer tramite un cavo USB. Non appena connesso, Windows dovrebbe far partire automaticamente il processo di installazione del driver, ma non essendo in grado di trovarlo ti chiederà la sua locazione. Vai su Start Menu, apri il pannello di controllo e vai su System & Security. Clicca su System, e apri il Device Manage. Cerca Ports (COM & LPT). Dovrebbe essere presente una porta USB relativa a MRK1000.

Arduino MKR1000 driver installation 2

Clicca con il pulsante destro del mouse su questa voce e scegli “Update Driver Software”.

Arduino MKR1000 driver installation 3

Trova nel file system la cartella Arduino Software IDE e cerca poi la cartella Drivers  (non FTDI USB Drivers). Premi OK e poi Next per installare il driver.

Se tutto è andato correttamente, questa volta il computer dovrebbe riconoscere la scheda tramite la porta USB e riportare “Arduino MKR1000” correttamente.

Arduino MKR1000 driver installation 4

Sul sito ufficiale di Arduino potrete trovare tutte le informazioni che vi servono e molto di più

Scheda tecnica

Microcontroller SAMD21 Cortex-M0+
Operating Voltage 3.3 V
Input Voltage (recommended) 5 V
Digital I/O Pins 8
PWM Digital I/O Pins 4
Analog Input Pins 6
Analog Output Pins 1
Flash Memory 256 Kb
SRAM 32 Kb
Clock Speed 48MHz

Conclusione

Anche io ho ordinato una MKR1000 con la volontà di approfondire di più questo argomento, sviluppando qualche progetto, in particolare per quanto riguarda l’Internet Of Things. Chiunque di voi voglia partecipare o che abbia qualche progetto da mettere in mostra, non deve far altro che contattare Meccanismo Complesso. Ciao!

Un commento:

  1. albertosallusti

    Allora c’è vita su Arduino! Dopo lo stallo seguito allo scisma mi ero perso l’uscita sul mercato di questa scheda.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.