Lezioni di Python – 5.2 Dizionari

Lezioni di Python - 5.2 Dizionari

Dizionari

I dizionari sono una struttura dati utilizzata per mappare arbitrariamente le chiavi con dei valori. Le liste, che abbiamo già visto in precedenza, possono essere pensate come dei dizionari in cui le chiavi sono una sequenza di numeri interi, dove ad ogni numero (indice) corrispondeva un valore.

key -> value

Per le liste

lista[0] -> 1
lista [1] -> “casa”

I dizionari però hanno un aspetto più generale in quanto le key possono assumere qualsiasi valore e spesso è una stringa il cui contenuto ha uno scopo indicativo del valore che contiene ( molto simile al nome di una variabile). In Python i dizionari si riconoscono in quanto sono raccolti all’interno di parentesi graffe {} in cui le coppie key-value vengono definite separate da una virgola.

nomedizionario =  { key1 : value1,  key2: value2, … }

Per esempio:

prezzo = { “chiave”: 12, “porta”: 24,  “serratura”: 18 }
print(prezzo[“chiave”])

eseguendo

>>>
12

Come possiamo vedere, per accedere ai valori del dizionario è sufficiente scrivere il nome del dizionario e poi come indice la chiave.

nomedizionario[key]

Se si cerca una chiave non presente all’interno di un dizionario si ottiene un’eccezione chiamata KeyError. Per definire un dizionario vuoto si definiscei

nomedizionario = {}

Le chiavi definibili all’interno di un dizionario sono immutabili, cioè una volta definite non possono cambiare di nome, mentre il loro valore corrispondente può variare liberamente.

⇐ Vai a Lezione 5.1 – None

Vai a Lezione 5.3 – Funzioni su dizionari 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.