Lezioni di Python – 5.4 Le tuple

Lezioni di Python - 5.4 Tuple

Le tuple

Dopo le liste e i dizionari, un altro tipo di dato strutturato molto utilizzato è la tupla. La tupla è molto simile ad una lista, tranne il fatto che una volta definita questa è immutabile (cioè i valori contenuti all’interno non possono essere modificati). In Python, la tupla è riconoscibile poichè è definita all’interno di parentesi tonde ().

nometupla = (valore1, valore2, … )

I valori della tupla possono essere ottenuti definendo l’indice di posizione nello stesso modo in cui si fa nelle liste.

nometupla[1]

Se si cerca di modificare un valore di un elemento della tupla si ottiene un’eccezione di tipo TypeError.

tupla = (2,4,8)
print(tupla[0])
tupla[0] = 4

eseguendo

>>>
2
Traceback (most recent call last):
File “C:/Python34/prova.py”, line 3, in <module>
tupla[0] = 4
TypeError: ‘tuple’ object does not support item assignment

Una tupla vuota può essere definita in questo modo

tupla = ()

Le tuple come le liste accettano di essere annidate, cioè è possibile definire al loro interno come elemento un’altra lista. Per ricavare poi l’elemento più interno l’indicizzazione diventa doppia.

tupla = (1, (1,2,3), 2)
print(tupla[1])
print(tupla[1][0])

eseguendo

>>>
(1, 2, 3)
1

⇐ Vai a Lezione 5.3 – Funzioni su dizionari

Vai a Lezione 5.5 – Lo slicing delle liste 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.