Disegnare ingranaggi con PowerPoint: migliora l’icona del sito.

Come ogni sito che si rispetti, ho voluto creare un’immagine che identifichi in qualche modo il concetto di un meccanismo complesso. In qualsiasi motore di ricerca, se facciamo una ricerca per immagini di “meccanismo complesso” otteniamo una svariata serie di figure che riportano tutta una serie di ingranaggi intrecciati tra di loro, come i meccanismi interni di un orologio. La Fig.1 è una delle tante immagini che appaiono come risultato della ricerca.

immagine dal motore di ricerca

Fig.1: immagine di un meccanismo complesso

 

Partendo da questa immagine preconcetta (un archetipo) di meccanismo complesso, ho cercato di tirare giù qualche idea, ma in realtà alla fine mancava qualcosa…

Avendo in passato lavorato con i frattali, per me non c’è niente di più indicato di un frattale, magari quello di Mandelbrodt (presumo il più famoso di tutti), per esprimere un sistema complesso (vedi Fig.2). Quindi effettuando una ricerca su Google per immagini, mi son detto: “quanto è bello quello di Wikipedia in inglese, soprattutto per il suo colore blu”.

il frattale di mandelbrodt

Fig.2:il frattale di Mandelbrodt

 

Quindi per me un meccanismo complesso doveva in qualche modo esprimere anche i concetti che sono alla base dei sistemi complessi:

Un sistema di ingranaggi è certamente un meccanismo complesso, ma è troppo prevedibile… inoltre è ben delimitato…invece i sistemi complessi generano i frattali che hanno un’enormità di caratteristiche interessanti, similemente  alla realtà che ci circonda…” 

quindi perchè non esprimere tutto questo graficamente?

meccanismo complesso

Fig.3: Il meccanismo complesso

Ora come immagine è perfetta. Le dentature degli ingranaggi si mescolano convertendosi poi in tutte le venature esterne del frattale di mandelbrodt. Se conoscete bene questo frattale saprete che ingrandendo ogni sua venatura nel contorno scoprirete che anch’essa è una copia del frattale di Mandelbrodt, e così via…ingrandendo all’infinito. Quindi, ogni dentino di un ingranaggio è a sua volta un frattale, e così via…

“Volevo esprimere il concetto che andando a vedere le cose nel particolare, apparentemente molto semplici, si rivelano poi essere esse stesse dei meccanismi complessi…”  

Comunque, bando a tutte queste ciance, il passo finale è convertire questa figura in una icona con queste caratteristiche:

  • stilizzata
  • facilmente riproducibile
  • monocolore o al massimo bicolore
  • esprimi la figura “Meccanismo Complesso” e i concetti espressi precedentemente

Dato che non sono un esperto in grafica di computer i risultati non sono proprio eccezionali…Quindi non criticate, anzi collaborate a renderla migliore….

Il mio approccio è stato questo: forse rendendo la figura in bianco e nero (monocolore) rendo anche la figura più stilizzata.

primo approccio

Fig.3: primo approccio

Niente male, l’idea c’è…

Però deve essere anche facilmente riproducibile e quindi smanacciando con (non ci crederete…) Power Point ho tirato fuori quella che è l’icona in alto a destra del sito.

icona del sito

Fig.4: icona del sito

 

Ho usato Power Point per ottenere facilmente gli ingranaggi applicabili alle circonferenze, utilizzando combinazioni tra stelle a 16,24 e 32 punte e circonferenze bianche e nere…

ingranaggi_powerpoint

Fig.5: come ottenere gli ingranaggi da power point

Comunque non sono soddisfatto e tutto è migliorabile…

Soprattutto gli le 3 ruote dentate all’interno della circonferenza principale sono troppo piccole rispetto all’immagine originale (paragone Fig 3 con Fig 4), dovrebbero uscire fuori dal lato destro invece di essere totalmente contenute.

Forza… contribuite… 🙂

Un commento:

  1. Pingback:L'ha detto... Albert Einstein - LettureSconclusionate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.