Lezioni di Python – 1.5 Stringhe

Lezioni di Python - 1.5 Stringhe

Usare il testo

In Python è possibile utilizzare il testo e si può fare mediante le stringhe, o strings. Si può definire una stringa utilizzando sia la singola che la doppia quotation mark.

>>> ‘Hello World!’
Hello world!
>>> “Hello World!”
Hello World!

Spesso il testo può contenere uno di questi caratteri. Utilizzate l’altro carattere per definire questa stringa.

>>> “Hello ‘my’ World!”
Hello ‘my’ World!

Comunque quando vogliamo utilizzare dei caratteri particolari racchiusi all’interno di una stringa esiste la possibilità di segnalare questi caratteri con una backslash ‘\’.

>>> ‘I\’m not so good!’
I’m not so good!

Esistono inoltre altri caratteri come newline, tab e backslash che non possono essere espressi con un carattere.

>>> s =  ‘I am \n not so good!’
>>> print ( s )
I am
not so good!
>>> s = ‘I am \t not so good!’
>>> print ( s )
I am               not so good!
>>> s = ‘ 6 \ 2 = 3 ‘
>>> print ( s )
6 2 = 3

Esiste anche la possibilità di poter scrivere una frase in cui si possa mandare a capo esplicitamente e questo si può fare racchiudendo la stringa con “””.

>>>”””I’m happy to be
. . . here”””
“I’m happy to be here”

Quando invierete a capo, l’interprete attenderà la nuova riga con tre puntini ‘ . . . ‘.   La console di Python mostrerà questo simbolo ogni volta che l’interprete considererà necessaria una nuova riga per terminare il comando.

⇐ Vai a Lezione 1.4 – Altre operazioni numeriche

Vai a Lezione 1.6 – Input e output  

Lascia un commento