Installazione di R stand-alone su chiavetta USB da Windows

Installazione di R stand-alone su chiavetta USB da Windows

Evitare di installare ogni volta applicazioni su qualsiasi PC su cui abbiamo bisogno di lavorare può essere una soluzione efficiente. Infatti per alcune di esse è possibile installare un’applicazione su una chiavetta USB e portarsi appresso tutto il necessario per lavorare. In questo articolo installeremo la console R su una chiavetta USB. In questo modo potremo lavorare con R, fare le nostre analisi statistiche su qualsiasi PC con Windows. Una volta finito, rimuoveremo la chiavetta, lasciando il PC pulito.

Processori, come sono fatti e come funzionano

I Processori, come sono fatti e come funzionano

In questo articolo vedremo in dettaglio cosa siano i processori e che ruolo svolgano all’interno di un computer. Vedremo come sono strutturati, le funzioni svolte e come si caratterizzano. In particolare analizzeremo le differenze tra le architetture CISC e RISC. Infine chiuderemo con una rapida introduzione alla memoria e su come è strutturata. Nozione fondamentale per comprendere come possa accedervi un processore.

DHT11 e DHT22 Misurare temperatura e Umidità con Raspberry Pi

DHT11 e DHT22 – Misurare umidità e temperatura con Raspberry Pi

Il sensore DHT11 (ed il sensore DHT22) permette di misurare sia la temperature che il livello di umidità presente nell’aria. Presente in commercio per pochi euro, lo troviamo già montato su schede elettriche che ne facilitano enormemente l’utilizzo. Vediamo in questo articolo come è facile collegare questo sensore al nostro Raspberry Pi e come effettuare delle misure.

I livelli dei linguaggi di programmazione, dai calcolatori digitali alle virtual machine

I livelli dei linguaggi di programmazione – dai calcolatori digitali alle virtual machine

Oggi abbiamo a disposizione un gran numero di linguaggi di programmazione, alcuni con un ambito di operabilità molto specifico come il web, l’analisi ed il calcolo matematico, o la gestione dei dati. Questi linguaggi così ad alto livello e facilmente interpretabili dai professionisti dello specifico settore, sono il frutto di anni di evoluzione, che hanno fatto in modo di trasformare un linguaggio binario, interpretabile solo da macchine (codice macchina), passando attraverso livelli di linguaggi di programmazione via via più complessi. In questo articolo vedremo le ragioni e le modalità di questo sviluppo.

Le rotazioni in 3D e gli Angoli di Eulero con Python

Le rotazioni in 3D e gli angoli di Eulero in Python

Le realtà virtuali con cui spesso giochiamo sui nostri PC sono basate su motori 3D, cioè sistemi in grado di effettuare calcoli che simulino lo spostamento e la rotazione di oggetti in un sistema tridimensionale. Anche in robotica, in particolare con i bracci robotici, si fa uso di sistemi in grado di calcolare un determinato movimento, stabilendo di quanto dovranno ruotare i singoli motori che li compongono. Tutti questi sistemi si basano su calcoli e concetti matematici in grado di calcolare ogni singolo movimento nello spazio tridimensionale, di cui gran parte furono sviluppati dal famoso matematico Eulero (1707-1784). In questo articolo vedremo cosa sono gli angoli di Eulero, come si calcolano e come si può calcolare il moto di rotazione di un corpo rigido nello spazio euclideo a tre dimensioni. Il tutto con prove pratiche passo passo sviluppate in Python.

EEPROM su Arduino - leggere e scrivere dati in modo permanente

La EEPROM su Arduino – leggere e scrivere dati in modo permanente

Le EEPROM che sono l’acronimo di Electrically Erasable Programmable Read-Only Memory, sono dei particolari microchip utilizzati per poter immagazzinare dei dati anche dopo che il dispositivo su cui siano montati sia stato spento. Alla successiva accensione, il dispositivo avrà quindi a disposizione dei dati da poter caricare. Cioè sono dei dispositivi di memoria che, al contrario delle RAM, sono in grado di mantenere al loro interno delle informazioni anche dopo che la corrente di alimentazione sia stata disattivata.

I manipolatori - le configurazioni più comuni

I manipolatori – le configurazioni più comuni

Prima di cominciare ad affrontare i manipolatori e la robotica in generale, è molto importante conoscere la loro struttura e le possibili configurazioni. Tra tutte le possibili strutture, create dalla combinazione tra corpi solidi e giunti, infatti solo alcune si sono dimostrate efficaci nello svolgere particolari compiti. In questo articolo vedremo le configurazioni più comuni utilizzate nell’industria e nelle applicazioni di robotica più utilizzate.

Generare toni musicali a 440Hz e 432Hz con Arduino e Seeeduino

Generare toni musicali a 440Hz e 432Hz con Arduino

Si fa un grande parlare di scale musicali, di musica a 440Hz e a 432Hz senza a volta comprenderne bene il senso. In questo articolo vedremo come generare le scale musicali, la teoria che vi sta dietro, e come creare della musica a 440Hz o a 432Hz. Il tutto lo faremo utilizzando una scheda Arduino, e un piccolo speaker (o un buzzer).

Seeweb - Cloud Hosting

Cosa è il Cloud Hosting

Il Cloud hosting è un servizio, fornito da società come ad esempio www.seeweb.it, che ci assicura la permanenza del nostro sito sul web, gestendo in modo ottimale le risorse riguardanti lo spazio ed il traffico di cui il nostro sito ha bisogno.